Pubblicato il Lascia un commento

Online il modello INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO, EFFICIENZA ENERGETICA

COMUNICAZIONE EDITABILE DELL’OPZIONE RELATIVA AGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO, EFFICIENZA ENERGETICA -vedi qui pdf editabile

COMUNICAZIONE EDITABILE DELL’OPZIONE RELATIVA AGLI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO, EFFICIENZA ENERGETICA, RISCHIO SISMICO, IMPIANTI FOTOVOLTAICI E COLONNINE DI RICARICA (Artt. 119 e 121, decreto-legge n. 34 del 2020)

Pubblicato il

Modello per l’istanza di cooperazione e collaborazione rafforzata editabile

Procedura di cooperazione e collaborazione rafforzata

La procedura di cooperazione e collaborazione rafforzata è rivolta alle società e agli enti di ogni tipo, non residenti in Italia, che appartengono a gruppi multinazionali con ricavi consolidati superiori a 1 miliardo di euro annui e che effettuano cessioni di beni e prestazioni di servizi in Italia per un ammontare superiore a 50 milioni di euro annui avvalendosi del supporto di imprese ausiliarie, appartenenti al medesimo gruppo societario.

vedi modello editabile ISTANZA DI COOPERAZIONE E COLLABORAZIONE RAFFORZATA EDITABILE

Continua a leggere Modello per l’istanza di cooperazione e collaborazione rafforzata editabile
Pubblicato il Lascia un commento

Definizione agevolata 2018 (“rottamazione-ter”)

Come presentare la domanda
Per aderire alla Definizione agevolata 2018 è necessario presentare, entro il 31 luglio 2019, l’apposita dichiarazione di adesione. Per farlo, puoi scegliere tra diverse modalità: online, tramite PEC e allo sportello
.

  1. Presenta la tua domanda online con il servizio web “Fai D.A. te”
    Chi intende aderire può presentare la domanda di adesione in modo semplice e veloce compilando, entro il 31 luglio 2019, l’apposito form online del servizio “Fai D.A. te”.

Altre modalità di presentazione della domanda di adesione

In alternativa al servizio web “Fai.D.A.Te”, è possibile presentare la domanda di adesione alla Definizione agevolata 2018 entro il 31 luglio 2019:

Alla casella pec della Direzione Regionale di Agenzia delle entrate-Riscossione di riferimento, inviando il Modello DA-2018-R, debitamente compilato in ogni sua parte, unitamente alla documentazione di riconoscimento. La domanda deve essere trasmessa tramite posta elettronica certificata (pec);
presso gli Sportelli di Agenzia delle entrate-Riscossione presenti su tutto il territorio nazionale (esclusa la regione Sicilia) consegnando il Modello DA-2018-R debitamente compilato e firmato, unitamente alla documentazione di riconoscimento.
Per maggiori dettagli sulla compilazione del Modello, consulta la Guida dedicata.

Modello DA-2018- editabile

Pubblicato il

Certificazione Unica 2019 (Ex Modello CUD)

Certificazione Unica 2019 (Ex Modello CUD)

Cos’è?
E’ un documento che certifica i redditi di lavoro (dipendente, autonomo, provvigioni ma anche redditi diversi).

Da chi si riceve?
La C.U. viene rilasciata dal proprio datore di lavoro o dall’INPS.

Quando riceverla?
Quest’anno il 31 marzo cade di domenica; di conseguenza per quest’anno la data di scadenza della consegna delle certificazioni uniche da parte del datore di lavoro è il prossimo 1° aprile 2019.